Franchement??!! Je ne m'inquiète pas!

views with a first lady's eye

Storie di passati e di minestre

Storie di passati e di minestre

2ea0b4f47225c04dba62330221b6c76a

2ea0b4f47225c04dba62330221b6c76a
L’altro giorno per caso mi è capitata sott’occhio una foto di un mio ex fidanzato allegramente abbracciato a quella che ora è sua moglie (la sua ex fidanzatina delle superiori) e a suo figlio (3enne) mentre sorridenti stavano in possa fuori dalla gabbia dei leoni allo zoo.

Ho dovuto mettere “mi piace”.
È stato un “mi piace” pari ad un ex voto alla Madonna.

Così la mia mente è tornata indietro di…

View On WordPress

L’estasi di Santa Teresa (Vademecum per maschi vol. 2)

L’estasi di Santa Teresa (Vademecum per maschi vol. 2)

Loubi white
“Si c’est cela l’extase mystique,
je connais bien des femmes qui l’ont éprouvée.”

Le paranoie maschili legate al piacere di noi donne non conoscono confini.
Il famoso “ti è piaciuto” non si può proprio sentire, così come dovreste abolire la schedina dei risultati post-prestazione (esempio: 3-1 per te).

Cari maschi, io ho la soluzione per voi, per capire veramente quanto siete in grado di…

View On WordPress

La ruota gira, staceppa.

Parlando di ruote che girano, io amo dire che la mia è fallata.

Non sono un’ingrata, sono una persona estremamente fortunata.
A 29 anni ho un lavoro, delle passioni, so cos’è la fatica, i sacrifici, ho la salute, amici, ho amato (tanto).
Ho creduto negli altri più di quanto creda in me. Me ne rendo conto ora più che mai. Ora che non c’è un uomo al mio fianco da un po’ a cui posso cercare di…

View On WordPress

Summertime sadness

661e43a352c569980f9b7ad4a73cd13b

Aprile è il mese che preferisco.

È sempre stato il mese dei grandi amori, degli epici addii, dei sorrisi splendenti, del cuore che batte all’impazzata, dei magnifici inizi, delle illuminanti scoperte.

La prima vera primavera, il brivido che precede l’estate.

a74ca8adf5c53ac8f799ece49a693f24 9a61dc73c082f5739da8ceeb95f03b2f 3625432aea05c00633e994b896dddcbe ddea49906966fb107fc810d4d90b503f dcacaef43fce3520b10b5b0860bf7ac0 45802a61798d89b50c24f6752649cc8a 722c31e8b0dfb2151019b8bb4c5b8c1a 671c28a32d24b31d3fb7634450d61375 d38331a8328537495c63c30f52253b89 869b0b4735debd779821522c822d2e5b 72cade08f64ef0439c538795dbeaf0c8 5951e919004cdbd32d57256675241d41

View On WordPress

Sarà che mi hai salvata

Sarà che mi hai salvata

Sarà anche vero che mi hai salvata.
Avranno ragione tutti quelli che dicono che è meglio così, che sia andata come doveva andare.
È vero che sono stata coraggiosa a dire NO, basta.
Non so se quello era l’unico momento di lucidità in una storia fatta di luci abbaglianti e nebbie fitte, oppure se è stato quel momento una vera follia.
Se dicendoti addio ho perso la ragione, l’opportunità, ho detto…

View On WordPress

Uomini che amano le altre

Uomini che amano le altre

Perché le persone che si sognano la notte
dovresti chiamarle la mattina dopo.
Tutto sarebbe più semplice.

L'altra

Mi chiedo spesso perché alcuni uomini scelgono certe donne, ma poi finiscono per cercarne altre.
Per non dire… per amarne altre.
Ne sentono proprio il bisogno, una dipendenza.

Dicendovi che l’amore, le relazioni, gli uomini e le donne sono dei veri e propri arcani, certo non vi svelo un…

View On WordPress

Pazza idea

d46b8427831138e64b3d9c2c24851313

È primavera, anche se annacquata.

Lo capisci dagli odori, dal sole che tira tardi un po’ di più la sera, dalla pelle che si scopre timida e pallida, dai sorrisi fiduciosi, dai brividi più dolci.

d46b8427831138e64b3d9c2c24851313

E allora ti fai prendere per mano, ti lasci andare a risate che smuovono i passanti con il loro fragore, lasci che il vento ti scompigli i capelli e i pensieri.

Guardi con fermezza occhi profondi, ti…

View On WordPress

Così difficile da amare

Così difficile da amare

20140322-161940.jpg

La ragazza perfetta da portare ad una festa di Vanity Fair.
È bellissima nel suo vestito di Zara al punto che una chic Milanese le chiede se è un’anteprima parigina.
La ragazza a cui stringi la mano e su cui non scommetteresti mai che possa essere intelligente oltre che carina.
Quella che quando sei con lei tutti si girano e poi ti danno una pacca sulla spalla.
La ragazza che, dopo un po’ che ci…

View On WordPress

Ho perso un ricordo

Ho perso un ricordo

20140309-222630.jpg

Ho perso molti ricordi.
Il sapore di molti istanti.
Perché ad un certo punto vuoi dimenticare, perché profumi, sapori, immagini ti fanno troppo male.
Quando cerchi di dimenticare in realtà ricordi.
Poi quando dopo molto tempo cerchi di ricordare, finisci per accorgerti che hai perso quel ricordo. Ti resta un’immagine in bianco nero.
Ma non si riconnette più al tuo battito del cuore.
È finita.
L’ha…

View On WordPress

Messaggio per l’uomo della mia vita - Vol. 1

Messaggio per l’uomo della mia vita – Vol. 1

20140305-144644.jpg
Credo che l’evoluzione del message in a bottle
sia proprio il messaggio che lascio ai posteri
dedicato all’uomo della mia vita
che è sempre in ritardo.

Allora, mettiamo in chiaro, caro UDMV che quella che è in ritardo sono io.
Quel classico quarto d’ora, che diciamocelo, è uno standard…
Quindi, il mio è di mezz’ora (lo standard più il necessario per poter chiedere scusa e sentirmi dire che non…

View On WordPress

Pink flavour

Against the Monday’s black mood. Credits: Alexander Wang, Temperley London, Fendi, Burberry, Kenneth Jay Lane, net-a-porter.com

Pink flavour

Against the Monday’s black mood. Credits: Alexander Wang, Temperley London, Fendi, Burberry, Kenneth Jay Lane, net-a-porter.com

Black is back

Black is back

Il nero sta bene con tutto e su tutto.

Soprattutto quando si parla di umore. Umore nero.

Nero è il colore di certe giornate, quando tutto ti sembra un’incognita, quando la ruota s’inceppa.
Ti guardi attorno e non vedi colori, nemmeno sfumature.
Sono momenti, ti convinci.
Prima o poi lo trovi l’interruttore per accendere la luce.
L’alba illuminerà la notte. Presto o tardi.
Nel frattempo tutto è…

View On WordPress

Facciamo finta che non sia il mio compleanno

Facciamo finta che non sia il mio compleanno

20 febbraio 2014 _ In qualche mondo parallelo

29

Il compleanno che non c’è inizia presto.

Apri gli occhi e sul cuscino accanto al tuo trovi un bigliettino: “Alzati pigrona che il caffè si raffredda“.

Salti la tappa in bagno e ti fiondi in cucina.. caffè e fette biscottate con la Nutella (perché oggi è un po’ come domenica).
Accanto alla tazza ancora fumante una rosa e un altro bigliettino: “Ti…

View On WordPress

Paura di cadere e voglia di volareView Post

Paura di cadere e voglia di volare

View Post